Pagina Facebook o Sito Web?

Pagina Facebook o Sito Web? La tua Pagina Facebook segna 8 punti a suo favore, ma il tuo Sito Web Aziendale riesce a piazzare 2 Reti molto pesanti.

Se vuoi sapere come usare la tua pagina facebook e sito web per trovare nuovi clienti e conoscere le differenze tra i due mezzi di comunicazione online, ti consigliamo di leggere questo articolo.

Premesso che servono entrambi, se parliamo di cosa sia più efficace ed utile per promuovere il tuo locale, avere più clienti e fidelizzare quelli esistenti, non c’è assolutamente paragone e Facebook vince per manifesta inferiorità dell’avversario.

Se non ci fosse lui, la presenza online del 99% delle aziende oggi sarebbe nulla o insignificante.

Sarebbe circoscritta al solito e obsoleto Sito Aziendale-Vetrina, con un paio di foto (in cui di solito si vedono i tavoli e le sedie vuoti), due righe di descrizione stiracchiate, l’indirizzo, il numero di telefono, email e… stop!

Sito web, che è stato pubblicato ai tempi che furono e da quel momento non è più stato aggiornato, integrato o modificato. Magari sono passati più di 10 anni, ma lui è sempre uguale al primo giorno, insensibile ai cambiamenti del Mondo intorno a lui, per cui non si è evoluto o cresciuto, ma è solamente “invecchiato” ed è sempre più inutile ed inadeguato. 

Se tu rientri tra gli uomini e gli imprenditori di buona volontà, probabilmente ti sarà capitato di provare a chiedere delle modifiche, di tanto in tanto, ma alla fine ti sei dovuto arrendere e ci hai ormai rinunciato da un pezzo, perché hai capito che è più facile mandare una sonda telecomandata su una Cometa o persino avere un Permesso Edilizio dal Comune, che ottenere un aggiornamento del tuo sito.

E’ possibile che il web designer, che avevi incaricato, ci avesse lavorato di brutto e dato spazio a tutto il suo estro creativo, inserendo qualche “musichetta” accattivante, modello Budda Bar, e bellissime animazioni in flash. Peccato che oggi, se si apre un sito e parte la musica, la prima cosa che fanno gli utenti è chiuderlo e più in fretta possibile.

Senza contare che le pirotecniche visualizzazioni in flash non sono visibili dai prodotti Apple, vale a dire più del 50% dei dispositivi mobili ed una larga fetta di computer, fissi e portatili.

Non male come perdita secca di visibilità!

Ma come dicevamo, per fortuna che Facebook c’è!

Attenzione, non stiamo dicendo che sia perfetto o la panacea di tutti i mali, ma, se non ci fosse lui, non ci sarebbe alcun dialogo tra i Ristoranti ed i loro clienti, effettivi e potenziali, a parte quando arrivano nel locale.

banner Guida ridotta

Come riportato in questo articolo, Facebook è l’ideale per le piccole imprese, ancor di più rispetto alle grandi Compagnie, che si possono permettere ingenti investimenti e forme di comunicazione massive e d’immagine, molto più dispendiose, dispersive ed inefficaci.

Per cui, in un’ipotetica sfida, vince largamente sul tuo sito-mummia istituzionale e non c’è proprio partita.

Vediamo perché Facebook batte il tuo Sito Web 8 a 2:

1) Gratuito e di facile utilizzo

Non hai bisogno di comprare un dominio, pagare il relativo abbonamento annuale, ma soprattutto, di nominare un web designer che si occupi della sua creazione. A differenza di quanto ricordavo prima, con Facebook, oltre a essere gratuito, è molto semplice attivare il proprio profilo, la fanpage, caricare le foto e non richiede particolari conoscenze o abilità informatiche. E’ intuitivo, con procedure passo-passo e tutto in italiano, per cui, anche chi è completamente a digiuno in materia riesce ad attivarlo e, a differenza del sito web, ad aggiornarlo con facilità.

2) Comunicazione bidirezionale con gli utenti

Nel tuo sito web, salvo rarissime eccezioni, la comunicazione è unidirezionale, cioè va solo dalla tua azienda agli utenti e non viceversa. Al massimo hai la possibilità di vedere quanti visitatori hai avuto, ma non puoi sapere chi siano e, a meno che non ti abbiano contattato via email, non hai possibilità di dialogare con loro.

Facebook è un Network di persone in carne ed ossa, con nome, cognome e volto (anziché entità astratte e nickname, come i Social che l’hanno preceduto) e a questo deve il suo grande successo. Tramite la tua Pagina, tu puoi dare informazioni utili e far sapere le tue novità, dall’altra parte gli utenti possono rispondere, dare il loro gradimento, condividere e diffondere i tuoi contenuti o postare, cioè pubblicare i loro messaggi visibili a tutti, sulla tua stessa fanpage.

Non ci si riflette mai abbastanza, ma in secoli e secoli di storia del Commercio e della Ristorazione, non era mai esistito nulla del genere: la possibilità di comunicare in un istante con tutti i clienti e, soprattutto, sapere se hanno ricevuto il nostro messaggio e poter ricevere il loro feedback.

Come accade spesso, superato il periodo iniziale, non si dà più peso alla novità e la si sottovaluta, ma, se ci si pensa bene, ha determinato un cambiamento di portata epocale, che riscrive completamente le Regole del Gioco (game-changing) e comprenderlo e cavalcarlo nel modo giusto, significa avere un enorme vantaggio sul Mercato.

3) Gli utenti ti contattano e ti cercano senza farsi problemi

Come detto, il sito web crea una barriera con gli utenti, anziché incoraggiarli a interagire, a maggior ragione essendo realizzati come vetrine statiche, intoccabili, molto istituzionali e paludate, con foto brutte e convenzionali, che allontanano, più che avvicinare.

In Facebook tutto è studiato per mettere facilmente in relazione le persone. Qui il rapporto tra te e gli utenti è molto più alla pari, il “lei” è generalmente bandito o non indispensabile ed il contatto è amichevole e diretto. In questo ambiente confortevole, gli utenti non si fanno problemi a contattarti, a chiederti informazioni, esprimere il loro parere o darti dei suggerimenti, che spesso possono rivelarsi molto utili.

Tu potresti vederla come una scocciatura, mentre io credo che sia una immensa fortuna… questione di punti di vista differenti. Valuta tu, però, quale delle due ipotesi, ai fini commerciali, ti serve di più e cerca di trarne le giuste conclusioni.

4) Passaparola

Quando qualcuno visita il tuo sito web, l’unica azione che può compiere generalmente è quella di mandarti un messaggio, tramite email o l’apposito form per i contatti, tutto lì. In Facebook può, come detto, esprimere il suo apprezzamento, lasciare un commento e condividere un tuo contenuto.

L’aspetto estremamente positivo, oltre a darti un feedback che ti può essere utile, è che, ogni volta che compie una o più delle suddette azioni, tutti i suoi amici o una buona parte ne sono messi a conoscenza, generando visibilità e pubblicità per il tuo locale in forma assolutamente gratuita e virale.

Se sai organizzare e incentivare questo passaparola, puoi avere dei risultati incredibili.

5) Annunci a pagamento

Se vuoi sfruttare al massimo il potenziale di cui al punto precedente, Facebook ti dà la possibilità di diffondere i tuoi post a migliaia di persone, ad esempio ai tuoi fans e a tutti i loro amici, oppure di creare appositi annunci promozionali, visibili dal target che decidi tu, con investimenti molto contenuti e misurabili.

Abbiamo lanciato da poco la campagna promozionale di un nostro nuovo cliente. Con un investimento iniziale di soli €100 in Fb Ads (gli annunci a pagamento di Facebook), i messaggi pubblicizzati hanno avuto circa 70.000 visualizzazioni in un mese, per un costo di 0,0014€ ciascuna (un millesimo,4 di euro/cad). Se avessimo tappezzato la città di manifesti pubblicitari e lasciato volantini ovunque, non li avrebbero potuti vedere e soprattutto notare un numero così grande di persone, avremmo speso decine o centinaia di volte di più, ma soprattutto non avremmo mai potuto sapere il loro numero, neanche in modo approssimativo.

E questo è solo il primo risultato, quello più immediato, della suddetta campagna, che ha come obiettivi finali quelli di incrementare il numero di fans e soprattutto di indirizzi email dei potenziali clienti (vedi articolo: “La Lista è il tuo Tesoro più importante“).

Nel primo caso i Fans sono passati dagli iniziali 79 agli attuali 1.125 e gli indirizzi email raccolti online sono stati quasi 300 (in soli 45 giorni).

6) Applicazioni utili e comode da installare

Facebook è anche una piattaforma aperta, per cui è possibile implementare la tua Pagina con apposite Applicazioni, che ti possono servire, ad esempio, per inserire ed aggiornare il tuo Menù oppure il collegamento alle recensioni su Tripadvisor, apposite promozioni, ecc. Tutto in modo molto più semplice, comodo e funzionale rispetto a quello che dovresti fare nel tuo sito web per arricchirlo di tali contenuti.

7) Interazione con gli altri social

Stiamo parlando di Facebook, ma, più in generale, il concetto si può estendere a tutti gli altri Social Networks, ognuno con le sue caratteristiche che ti può essere utile sfruttare, quali ad esempio Google+, Twitter, Instagram, Pinterest, Foursquare, Circle, ecc.

Il vantaggio è che non sei obbligato a seguirli tutti, ma puoi attivarli e poi gestirli con il tuo profilo Facebook.

8) tue Offerte anziché Coupons

Come ha scritto Mario in questo articolo, se hai un buon marketing non hai alcun bisogno di ricorrere agli sconti o di scendere nell’arena della guerra al ribasso, che è sempre perdente.

Ma, qualora volessi farlo per qualche specifica occasione, anziché dare il tuo sangue alle aziende che offrono i Coupons, guadagnandoci solo loro, puoi crearti le tue promozioni tramite facebook. Mediante una semplice procedura, puoi costruire la tua offerta, decidere a chi vuoi indirizzarla, per quante persone e durata di tempo sarà valida. Un motivo in più per dire basta, una volta per tutte, a chi ti offre di fare i coupons e a questa piaga endemica che sta ammorbando tutto il settore e porta solo al fallimento.

 ***

batostaEcco Perchè e Come Facebook prende a pallonate il tuo Sito Web e, volendo, ci sarebbero altri punti a vantaggio da evidenziare, ma è meglio non infierire.

Riassumendo con un unico concetto: “Facebook ti aiuta a Vendere, come nessun altro mezzo a tua disposizione può fare oggi”, tutto dipende da quanto stai effettivamente sfruttando il suo potenziale e, nel senso opposto, non abusarne troppo.

Se pensavi che bastasse il tuo Sito per dire di essere presente online e che stai sfruttando internet nel modo adeguato, adesso sai che le cose stanno un po’ diversamente e puoi iniziare a riconsiderare la tua posizione (per farti un’idea più approfondita, puoi fare il test Quanto Pesi Online?).

Allo stesso tempo, come detto, il tuo sito web segna due punti a suo favore e sono reti molto pesanti. Un po’ come quelle realizzate fuori casa nelle coppe europee, che valgono doppio.

A)  Il sito web è tuo!

La prima grande differenza, a suo favore, è che il sito web è TUO e, finché paghi e rinnovi il dominio ogni anno, nessuno te lo può prendere o toccare.

Non è una differenza di poco conto, perché, per quanto Facebook sia valido e potente, come visto sopra, non ti appartiene, ma sei un ospite in un sistema, in un network altrui e pertanto soggetto alle sue regole, senza alcuna possibilità di veto o di intervento.

Come già successo più volte, Facebook può modificare il suo funzionamento da un giorno all’altro, spesso senza comunicartelo, e decidere, ad esempio, che i tuoi post vengano visti solo dal 2-3% dei tuoi fans, anziché il 15-20% com’era sino a dicembre 2013. Puoi trovare questi ed altri riferimenti nei post pubblicati sulla nostra Pagina Facebook, seleziona MI PIACE per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Per questo motivo, è bene non accontentarti di avere tanti fans nella tua Pagina Facebook, ma puntare sempre ad una tua Lista, costituita dagli indirizzi email ed eventalmente il numero di telefono dei tuoi clienti, con cui sviluppare il tuo Email e/o Sms Marketing (vedi l’articolo, già citato, “La Lista è il tuo Tesoro più Importante!“).

edgerank02

L’Algoritmo di Facebook: i tuoi post raggiungono solo una parte dei tuoi Fans e il criterio con cui vengono selezionati è spiegato in questo schema – Edgerank = Affinità x Peso x Tempo trascorso

B) Non puoi farne a meno

Per quanto Facebook sia utile, valido e possa essere la tua prima fonte di dialogo, acquisizione e fidelizzazione dei clienti, non puoi rinunciare al tuo sito web o pensare di poterne fare a meno.

Indipendentemente dalla sua qualità, non averlo è un pessimo segnale per chi ti sta cercando in rete. Oltre il 90% degli utenti oggi arriva a te tramite il tuo profilo su Tripadvisor, pagina Facebook e, più raramente, cercandoti su Google. A volte, decide di visitare anche il tuo sito, per avere conferme ed ulteriori informazioni. Ma se vede che non è presente, i dubbi sulla tua professionalità ed affidabilità iniziano a salire ed è probabile che decida di scartarti.

Spostando il ragionamento ad un settore affine, se tu cercassi un albergo e non ne trovassi il sito, ma solo le informazioni sui vari portali di ricerca specializzati, ti fideresti?

Diciamo che, limitandosi all’impostazione statica da sito/vetrina:

il tuo sito web arreca molti più danni quando non c’è, rispetto ai benefici che può portare quando è presente.

Detto questo, visto che la sua presenza è imprescindibile, tanto vale rivederlo e sfruttarlo nel modo migliore possibile e più al passo con i tempi. Le opportunità in tal senso non mancano e sono molto pratiche e comode da attuare, in primo luogo sfruttando apposite piattaforme quali WordPress (la stessa che usiamo noi per questo sito), che ti consentono, subito o in un secondo tempo, di utilizzarlo come blog, per comunicare in modo efficace ed interattivo con i tuoi utenti.

banner Check up ridotto

Personalmente la riteniamo una carta molto importante da giocare, ma da intendersi come la “chiusura del cerchio” di un buon web marketing, cioè dopo aver curato e sviluppato tutti gli altri punti di cui è composto (Facebook, Tripadvisor, Email marketing, Contenuti di alta qualità, presenza nelle App e negli appositi portali di ricerca) e avendo preventivamente definito il tuo posizionamento sul mercato.

Per cui, nonostante tutto, non è ancora arrivato il momento di rottamare il tuo sito web, anzi, può diventare una delle tue armi operative più efficaci della tua strategia di marketing.

Se hai un Ristorante e ti interessa sviluppare la tua Pubblicità Online ed il tuo Internet Marketing, così da trovare nuovi clienti, fidelizzare quelli esistenti e guadagnare molti più soldi, lascia i tuoi dati qui o scrivi un commento.

Al tuo Successo!

Mario Menzio 2

Mario Menzio

p.s.

Se ti è piaciuto ed hai trovato utile questo articolo, condividilo in modo Social, cliccando su una delle opzioni qui sotto: